Category Archives: personal

sm20022016

On the Fashion practice Volume 6 Issue 2 out in November 2014 (!!) entirely dedicated to made in Italy, a couple of dresses of mine.
…received the issue by mail just today – finally!

.

FP002
FP001
FP003
FP004

un giorno, anni fa, nel giardino sotto le mie finestre veneziane, si formò un arcobaleno tra gli alberi – fu una sensazione strana, sentirsi quasi come miracolata

due disegni su un piccolo libro collettivo di Chronicle books

two dresses of mine on a Chronicle books tiny volume
about rain and rainbows

 

0415 002
0415 006
0415-007

a novembre avevo segnalato l’uscita dell’ultimo numero della rivista GIUDA e finalmente, dopo alcuni mesi, ho potuto sfogliare le (bellissime) copie che l’editore mi ha spedito in cambio della mia felice partecipazione.
il volume, prezioso nel suo insieme, mi ha soddisfatta particolarmente per quanto riguarda le sei stampe delle collezioni instabili, questa volta senza margine bianco e pertanto più incisive. anche la carta vergata migliora il risultato finale. dal sito delle edizioni ecco alcune note sintetiche sul tema intorno al quale ruotano le storie di questo numero:

Bologna negli anni ’80, in quello scorcio in cui tutto cambiò. dalla chiusura delle osterie tradizionali all’intenso fuoco di una generazione che sperimentò tutto. Francesca Alinovi è la bussola di questa mappatura. Attraverso i ritratti di coloro che allora c’erano, e in qualche modo furono con lei a contatto, si ricostruisce una geografia arbitraria, come tutte le geografie, di un paesaggio umano.
Arricchiscono il volume le storie a puntate di Ciro Fanelli e di Elettra Stamboulis e Angelo Mennillo giunte al quinto episodio. Apre il numero il visionario afroamericano Mac McGill, disegnatore psichedelico  legato a molti collettivi anarchici della grande mela. E come sempre anche le false pubblicità sono disegnate dagli autori e fanno il verso a un mondo che continuamente vuole ghermirti e persuaderti a fare qualcosa. 

0215-005
0215-006
0215-007
0215-008

naturalmente vanno segnalati i preziosi e mirabolanti contributi di

Armin Barducci
Gianluca Costantini
Darkam,
Ciro Fanelli,
Rocco Lombardi,
Mac McGill,
Angelo Mennillo,
Nicolo Pellizzon,
Liliana Salone,
Alice Socal
e alle parole: Elettra Stamboulis

per procurarsi al più presto una copia di GIUDA V – link

new set of mini-cards (workinprogress)

PAPILIO
CAVALLERISMO
RONDINE

A3 print on white common paper

femminile
su flickr